lunedì 26 luglio 2010

Altro Link da LoSpazioBianco...



...con cui vi segnalo un'intervista rilasciata da me e Cammo a Valentina Semprini qualche mese fa, in occasione della presentazione a Bilbolbul del documentario su Hugo Pratt.
Ettore Gabrielli e Lo Spazio Bianco la ripropongono come "extra" della mia lunga intervista segnalata nel precedente post, meno di una settimana fa.
Che stia diventando bravo a gestire un blog...?
Hmmm... non contateci troppo...

mercoledì 21 luglio 2010

Lo Scrittore Sinistro e i Mesi Passati...


Aggiorno "finalmente" questo blog un po' malandato per segnalarvi un'intervista che i ragazzi de Lo Spazio Bianco, gran bel sito di critica e informazione che ha di recente subito un possente ed efficace restyling, mi hanno fatto.
Anche qui, come in ogni cosa, c'è una storia nascosta.
Questa intervista dal titolo (che adoro!) Uno Scrittore Sinistro ha richiesto, per tante e strane ragioni, TRE anni per essere completata.
Ettore Gabrielli è stato paziente e sempre interessantissimo a terminarla e mi ha offerto di essere uno dei primi articoli "in evidenza" del nuovo sito tenuto a battesimo una settimana fa.
Spero sia una lettura interessante... fatemi sapere.

I "mesi e mesi" del titolo invece si riferiscono alla mia assenza online, quantomeno sul blog.
Ci sono tante ragioni anche per questo, ma hanno a che fare con la mia sfera privata, che come sapete ho deciso di lasciare fuori dal mondo dei blogger.

Ma, per chi di voi ci tiene e/o è interessato, be', sappiate che sono al lavoro su cose decisamente diverse dal solito. E che vi terrò informati quanto prima possibile.
Cheers!

giovedì 1 aprile 2010

Italian Invader #16




Probabilmente l'avrete già visto, ma nel caso non fosse così, su XL di questo mese c'è l'articolo di Diego Malara sulla Italian Invasion del fumetto americano, affiancata da una breve intervista al talent scout della Marvel Comics, il mitico C.B. Cebulski.
Il servizio è completato dalle foto di Guido Fuà dove il sottoscritto appare in versione "pronto a volare fuori dalla cabina telefonica" insieme ad amici e colleghi ritratti in inequivocabili pose supereroiche. Nella foto di gruppo siamo tantissimi (23 se non erro!), ritratti a Mantova Comics lo scorso febbraio.
Io sono (ovviamente...) finito sulla piega, nonostante il #17 sia toccato al maestro Milo Manara... ma tant'è.
Che dire? È un piacere poter chiamare (super?)amici gente poco raccomandabile come queste facce e sapere che poche ore dopo eravamo tutti insieme a bere e festeggiare il solo fatto di ritrovarci in fiera. Lo facciamo a tutte le fiere, è vero... ma quando la compagnia è questa, come fai a stancarti?

Okay, prometto che per conservare meglio la mia reputazione, il prossimo post sarà meno "ottimista/amichevole"... potrei parlare di politica, per esempio.
Ecco, quello sarebbe un modo per tirare fuori il mio lato meno conciliante, di questi tempi...

lunedì 8 marzo 2010

Quebrada Movie News [Parte 4]

Primo video del girato di QUEBRADA.
Forse il mio preferito, per via della "doppia visione".
Da un lato, infatti, vediamo Ultra Sombra e La Cruz che si scontrano e di come i due hermanos Antonini recitino lo scambio di botte tra i due lottatori. Dall'altro, sul piccolo monitor appoggiato sul ring, vediamo quello che il regista (e il sottoscritto) vedevano e che riproduce l'effetto cinematografico con le luci giuste.
So che molti di voi hanno familiarità con gli effetti speciali in genere, ma per chi se lo stesse chiedendo, i crocini sullo sfondo blu servono come riferimenti per la grafica CGI che sarebbe stata aggiunta in post-produzione.
Mi piace la sovrapposizione tra i due piani, quello "reale" e quello "girato", e credo che il prodotto finale sarebbe stato interessante.
And there's more where that came from...

video

lunedì 22 febbraio 2010

The American Scream

Un po' last minute, ma posto al volo la notiziola...
Sarò presente a Mantova Comics 2010 in veste di ospite nell'ambito del tema di quest'anno, quell'American Dream di cui faccio involontariamente parte essendo a oggi il solo sceneggiatore italiano ad aver lavorato per DC Comics e Marvel Comics.
Quando non sarò impegnato altrove per la fiera, mi troverete allo stand della Scuola Internazionale di Comics, dove prenderanno fiato anche Giuseppe Camuncoli (ospite d'onore e autore della locandina ufficiale che vedete qui sopra) e Grazia Lobaccaro, che pure sa cos'è l'American Dream, avendo lavorato (prima disegnatrice italiana di sempre) con DC Comics su House of Mystery e altro, ma che sarà in fiera in veste "ufficiosa".
Per chi ci sarà, ci si vede in quel di Mantova.

giovedì 18 febbraio 2010

Hugo in Africa @ Bilbolbul...

La suggestiva immagine qui sopra ritrae una croce etiope simile a quella che il maestro Hugo Pratt teneva sul petto sul suo letto di morte.
Si tratta di un fotogramma del bellissimo film documentario Hugo in Africa, realizzato dal regista e amico Stefano Knuchel, presentato in anteprima al Festival del cinema di Venezia 2009 e vincitore del Bisato d'Oro, prestigioso premio della critica indipendente.
Quando venne proiettato io ero dall'altra parte del mondo e ora, finalmente, potrò vederlo. E sarà un piacere farlo nella serata inaugurale di Bilbolbul, il festival del fumetto che da anni viene organizzato dall'associazione culturale Hamelin e che da sempre ha un occhio di riguardo per tutto ciò che al fumetto sappia donare una prospettiva originale.
Il buon Cammo, che invece a Venezia c'è andato e lo ha visto, mi ha detto che è strepitoso, ma basta dare un'occhiata al trailer sul sito dedicato al film per rendersene conto.
Resta da vedere che effetto farà vedere (anche se per poco) le nostre "facce da schiaffi" sul grande schermo -eh sì, parte del materiale venne girato nel dicembre 2006, durante il viaggio di documentazione in Etiopia per la storia de GLI SCORPIONI DEL DESERTO poi realizzata da Cammo e dal sottoscritto.
Fu un'esperienza bellissima, difficile e forse irripetibile. Le sensazioni che portai a casa dal Corno d'Africa sono ancora vive, e rivedere gli stessi luoghi che abbiamo visitato e vissuto in prima persona avrà di sicuro un effetto forte.
Per chi vorrà venire, la proiezione e il (successivo, credo...) incontro con il regista, Cammo e il sottoscritto, moderati da Enrico Fornaroli, è prevista per le ore 20:00 di mercoledì 3 Marzo, presso il Cinema Lumière.
See ya on the silver screen...

martedì 26 gennaio 2010

Angouleme Dieci anni Dopo...


Da domani sarò in viaggio per Angouleme per prendere parte al Festival della BD 2010.
Resterò là fino a domenica per poi fare ritorno a Reggio il 1 febbraio, dopo un'obbligatoria, ma spero gradevole, tappa parigina obbligata dagli orari del volo.
Sarà occasione di rivedere vecchi amici e i luoghi che sono mi ormai familiari in quella è che la "visita del decennale" nella cittadina francese -la prima risale al gennaio 2000 con una truppa che oltre a me includeva Giuseppe Camuncoli, Corrado Rabitti (ora editore di Zoolibri) e Giuseppe Bazzani (sceneggiatore di Road's End).
Allora dormivamo a Cognac, faceva un freddo cane e ci sciroppavamo ogni giorno due ore di macchina tra andare e venire oltre all'intera giornata in fiera, a caccia di contatti allora del tutto ignoti a noi "yankees". Bei ricordi ...
Questa edizione sarà più rilassata, ma spero di aver modo di "celebrarla" insieme ai soliti ignoti (il suddetto Cammo, CB Cebulski, Olivier Jalabert e tanti altri) e a quache nuovo collega/compagno di viaggio.

Il tempo vola e sono passati già parecchi giorni dall'ultimo post.
Nel frattempo o finalmente messo le mani sul mio primo albo Marvel, ho trovato (faticosamente... buon segno?) il volume della Gazzetta dello Sport contenente LA NEVE SE NE FREGA e ora mi resta solo il tempo di segnalarvi il NUOVO blog di Michele Petrucci, che è un caro amico, oltre che un autorI (questo è un inside joke per pochi...). Prima o poi riuscirò a fargli sputare delle tavole e fare qualcosa insieme a lui...

Intanto fuori nevica, che come sempre mi rilassa mentre preparo il necessaire per il viaggio...

martedì 12 gennaio 2010

La Neve e i 100 Anni

Da mercoledì 13 gennaio, LA NEVE SE NE FREGA sarà in edicola con la Gazzetta dello Sport nella collana 100 Anni del Fumetto insieme a Carnera di Toffolo e Jekyll & Hyde di Mattotti.
Il che rende il tutto un piacere e un onore.
La cosa divertente è che, per ragioni di spazio, abbiamo dovuto operare qualche taglio e modificare qualche pagina... se vi capita di darci un'occhiata vedrete le differenze.
Noterete che a mancare sono due pagine diventate "famose" per la loro... ehm... pesantezza. ^_^
Cheers!

lunedì 11 gennaio 2010

Quebrada Movie News [Parte 3]



Il titolo è fuorviante perché non ci sono novità riguardo alla trasposizione cinematografica di QUEBRADA, ma volevo condividere con voi qualche "backstage shot" dal set dello spec trailer girato, come si diceva
qui, nel Maggio 2007 da Giacomo Cimini -e colgo l'occasione per fare i complimenti a Giacomo che porterà il suo La Città nel Cielo al Future Film Festival di Bologna a fine gennaio!

Le immagini ritraggono Giorgio Antonini al trucco nei panni di Ultra Sombra (una delle mie immagini preferite!), la vestizione di Craneo de Oro e Craneo de Plata e infine Giorgio/Ultra Sombra insieme al fratello Paolo nei panni di La Cruz al termine dell'ultimo giorno di riprese.
Nei prossimi giorni vedrò di postare una [Parte 4] con qualche video girato durante la lavorazione sul set...
Buona visione e a presto.
Cheers!



venerdì 1 gennaio 2010

Ogni Fine ha un Inizio...

Primo giorno di un nuovo anno, primo post dopo tanto, troppo tempo.
Chi mi conosce e mi è vicino sa che il 2009 è stato un anno di cambiamenti, novità e piccole rivoluzioni.
Quelle più ovvie sono di tipo lavorativo, e con più di una settimana di ritardo posso annunciare l'avvenuta uscita di WHAT IF ASTONISHING X-MEN#1, il mio primo lavoro per la Marvel Comics e iniziano ad apparire i primi pareri (scusate l'allitterazione della "P"). È uscito mercoledì 23 dicembre, non male come regalino di Natale da parte della House of Ideas, ma non ho ancora avuto modo di vederlo.
Se qualcuno è riuscito a metterci le mani sopra fatevi sotto e ditemi che ne pensate.

Il 2010 si apre pieno di prospettive nuove, qualcuna vagamente distorta (sarà colpa delle svariate colazioni dei campioni di ieri sera?), qualcuna promettente.
Quello che vi posso garantire è che ho l'intenzione di fare di questo blog un luogo in cui venire spesso a curiosare con piacere. Il silenzio non sarà più il benvenuto da queste parti, insomma.
Poi ho altri propositi per l'anno che si avvia oggi, ma facciamo un passo alla volta, via...
Buon anno a tutti.
Cheers!